Utente 416XXX
Buongiorno, faccio la badante, e facendo una puntura intradermica di eparina uscendo con l'ago mi sono bucata, dopo aver fatto l'ignezione , mi sono bucata perchè la signora di cui vedo si è mossa. Premettendo che la signora non ha niente, ma dal momento che è stata operata all'anca e le hanno fatto una grasfusine di sangue mentre era ricoverata, ora ho paura di essermi potuta prendere qualcosa. Il mio medico di base mi ha detto fra 2mesi e mezzo facciamo il test per l'epatite c, invece la mia mamma che fa l'infermiera mi ha detto di non preoccuparmi. Sono giovane e ho un po di paura, devo preoccuparmi? Dice che mi sono presa qualcosa? Appena bucata, ha fatto sanguinare il dito e l'ho subito disinfettato. Grazie per una sua risposta.

[#1] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli

32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Buongiorno,
prima di tutto vorrei tranquilizzarla, se la signora non è affetta da epatiti virali è quasi impossibile che possa aver contratto i virus adesso con una trasfusione.
In ogni caso lei dovrebbe fare per sicurezza almeno il test per l'epatite B e C e poi ripeterlo almeno dopo tre mesi.
Infine, essendo una badante, se non è vaccinata per l'epatite B e non l'ha mai contratta ( questo si vede dagli anticorpi contro l'epatite B detti " HbsAb") converrebbe vaccinarsi .

Un Saluto
Dr. Roberto Chiavaroli