Utente 113XXX
Buonasera,
Circa 7 anni fa ho saputo di aver contratto l'epatite B e sicuramente appena nata, infatti mia mamma nel parto ha avuto una trasfusione del sangue e pure lei è infetta.
Prima ancora che mi fosse diagnosticato, ho fatto il vaccino, e nel mio sangue risulta pure l anticorpo per l'epatite B.
Quindi il mio quadro clinico attuale è :
HBSag Positivo
Anticore Epatite B Positivo
Nessun segno di Epatite Delta
Transaminasi: AST (GOT) 20 e ALT (GPT) 14
HBV DNA : 31 UL/ml
Linfociti : 22.7 (so che è indicativo per i portatori di epatite b)
Granulociti cosinofili 0.8 (l'unico elemento nelle analisi del sangue il quale riporta l'asterisco).
Dall'esame del addome è risultato che il fegato era nella norma.
Da quanto descritto, sono un portatore inattivo e quindi non contagioso?
La cosa mi preoccupa tanto.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
le risulterà pure l'anticorpo contro HBsAg ma francamente io non lo visualizzo.
Inoltre il pannello anticorpale in questi casi deve essere completo, comprendendo anche l' HBe e l'anti HBe: la presenza di anticorpi contro HBe è indice di una bassissima capacità di trasmissione.
Per quanto riguarda l'HBV DNA 31 copie/ml sono un valore sicuramente molto basso: sarebbe interessante conoscere il cutoff della metodica utilizzata dal laboratorio.
Se la faccia dire o la legga a fianco dell'esame.
Perchè si preoccupa degli eosinofili? Sono perfettamente normali in percentuale.

Cordialità,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 113XXX

Non sono preoccupata per i granulocidi, stavo indicando l'unico valore nelle analisi che aveva di fianco un asterisco.

C'è scritto:
Virus Epatite B (HBV) acido nucleico (DNA) nel plasma determinazione quantitativa mediante reazione polimerasica a catena in tempo reale (real-time P.C.RR.): 31 Ul/ml.
Non viene indicato nessun cut off, forse perché il medico voleva sapere esattamente qual era il valore. Solitamente qual è il cut off di laboratorio?

In teoria avendo fatto tutte le tre dosi del vacino, dovrei avere tutti gli anticorpi che lei mi ha indicato, ma chiedero specificatamente di fare delle analisi dove mi verrano indicati.

La mia carica virale, è sufficiente a essere infettiva?
O possono essere considerata un portatore inattivo non contagioso?

La ringrazio!

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Ma che cosa dice?
Lei ha fatto un vaccino che è composto dal solo HBs Ag: quindi in teoria lei o chiunque altro svilupperebbe anticorpi solo contro HBsAg, con il vaccino.
La presenza di altri anticorpi è sempre indice di infezione da virus selvaggio e non di vaccinazione.
In quanto all'HBV DNA si può considerare in sostanza negativo: sarebbe stato meglio tuttavia effettuare un test qualitativo che uno quantitativo, che si prescrive sempre in seconda istanza.
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 113XXX

Dott. Caldarola chiedo scusa per l'ignoranza e la ringrazio per la disponibilità e le spiegazioni.

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Di nulla!
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.