Utente 436XXX
Salve, ho molta paura visto che da giugno ho le tonsille molto ingrossate e fino ad oggi non si sono ridotte, non mi hanno provocato del dolore fino ad oggi e non ho avuto influenze fino a novembre quando ne ho colto una sui 38 gradi, in 4 giorni è sparita e ne ho riavuta un altra domenica, circa 5 giorni fa, sempre febbre lieve però facendomi spuntare un solo linfonodo grande alla parte sx del collo provocando mi dolore e difficoltà a deglutire, sono andato dal medico che mi ha controllato tonsille e linfonodo e mi ha prescritto ieri il giasion.
Il dolore al linfonodo è quasi sparito mentre la sua grandezza si è di poco ridotta e spero se ne vada del tutto..
Ho paura che siano sintomi da HIV fin da giugno, le analisi le farò il prossimo mese non so che pensare, aspetto risposta urgente grazie in anticipo

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
se non vedo le sue tonsille non posso esprimermi neppure io.
Nè un linfonodo chiaramente reattivo può darci ulteriori informazioni diagnostiche.
Approfondisca, con il suo medico, gli indici di infiammazione e valuti che non abbia avuto una banale Mononucleosi con la ricerca degli opportuni anticorpi, od una malattia da CMV.
Esegua inoltre un emocromo.
Mi perdoni: ma il suo medico fa il medico o lo scrivano a 7000 EUR al mese?
Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.