Utente cancellato
Buonasera,
ho eseguito il test per l'hiv acquistabile in farmacia poco fa ed è uscito risultato negativo, ma ora sto avendo alcuni dubbi; ero molto nervosa ed ho paura di averlo fatto male. Mi tremavano entrambe le mani e non so quanto sia riuscita a tenere dritto il test (nel momento del prelievo del sangue, nel momento di attesa del risultato invece è stato dritto e fermo tutto il tempo), inoltre non sono riuscita a prelevare tanto sangue, l'ho tenuto molto sulla ferita, ma non usciva tanto sangue. Si potrebbe quindi dire che sia stato completamente inutile? Potrei essere positiva anche se il risultato del test è stato negativo dal momento che non c'era quantità di sangue sufficiente?
L'ultimo dubbio invece riguarda l'igiene. Sono stata attenta a disinfettare il dito, lavare le mani, usare la garza e tutto il resto, ma ho una paura tremenda di poter essermi infettata con qualche batterio proprio effettuando il test stesso. Siamo sicuri che siano sterili gli strumenti? Potrebbe essere entrato qualche batterio presente nella superficie esterne dove ho eseguito il test? Il cerotto ripara dai batteri? Ho messo subito il cerotto, ma ora ho una ferita aperta e potrei entrare in contatto tramite sangue con qualsiasi cosa e questo mi agita un po'.
Ringrazio con anticipo per eventuali risposte.
Saluti cordiali.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
queste sono le conseguenze di quando, dietro "pressioni" delle Multinazionali farmaceutiche, si autorizzano i Cittadini a fare quello che deve fare il laboratorio.
Ha speso 24 EUR e ora sarà costretta a ripetere un test HIV di IV generazione in laboratorio.
Poi a maggior ragione poi le verranno dubbi se la mano dell'infermiera fosse contaminata, se ci fosse sangue che non ha visto, se l'ago e la camicia del Vacutainer fossero nuovi o già usati.
Ma tutto questo con l'HIV non c'entra nulla e non lo cura l'infettivologo, lo cura lo psichiatra e si chiama D.O.C.
Al di là dell'attendibilità del test che ha fatto mi pare ovvio che tutto il materiale per eseguirlo fosse sterile al momento dell'apertura del blister.
Buona domenica.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
399123

dal 2018
La ringrazio per la risposta. Sì,ripeterò il test in laboratorio senz'altro.
So che forse sono esagerazioni, però adesso ho dei segni rossi sulla mano dalla quale ho prelevato il sangue. Cosa può essere? Può essere collegato al test? Non sono in rilievo, sembrano piccole macchie rosa più che bolle.

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Qualunque cosa sia non è collegato al test.
Non ha la setticemia, stia serena.
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
399123

dal 2018
Può essere sifilide?

[#5] dopo  
399123

dal 2018
Comunque è andata via.