Utente 440XXX
Salve, volevo chiedere a voi specialisti in materia cosa ne pensate dell'affidabilità di questo nuovo test acquistabile in farmacia. Parliamo ovviamente solo delle caratteristiche del test rispettando il periodo finestra ed eseguendolo correttamente. Un suo eventuale risultato negativo (ad oltre 90 giorni) è da considerare definitivo? Ci sono ceppi che sfuggono al test?
Nel mio caso ne ho fatto uno a 90 giorni ed uno a quasi 6 mesi da un singolo rapporto a rischio, entrambi negativi, posso mettermi con l'anima in pace ed accantonare tutto questo stress?

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
salve,
si si metta l'amima in pace e non faccia più test.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 440XXX

Dottore, la ringrazio tantissimo
Finalmente posso lasciare alle spalle questi mesi di ansia, per diverse notti non sono riuscita a dormire ma ora ho imparato la lezione e pretenderò il preservativo. Grazie ancora, le auguro una buona notte

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Di nulla,
Buona giornata.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 440XXX

Getilissimo Dottore, chiedo scusa se la tedio ma noto dalle sue risposte che lei è sempre scrupoloso. Ho notato ieri che, senza febbre, ho dei linfonodi gonfi all'inguine, non dolenti oltre che mal di gola, diarrea e malessere generalizzato... purtroppo tendo ad essere ansiosa, di cosa potrebbe trattarsi? Dovrei essere fuori pericolo per l'HIV, giusto?

[#5] dopo  
Utente 440XXX

...dottore?

[#6] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
i suoi linfonodi mi pare ovvio che non siano legati ad infezione da HIV.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.