Utente 400XXX
Gentili dottori, la mia domanda può sembrare sicuramente ripetitiva ma purtroppo non sono riuscita a trovare una risposta definitiva è unanime dalla lettura dei precedenti consulti. Vorrei sapere quale test è più adatto per rilevare mst ?. L' urinocoltura è sufficiente a rilevare clamidia o gonorrea? O il pap test?
Mi scuso per ripetitività ma ho bisogno di capire! confidando nella vostra comprensione, vi ringrazio anticipatamente. A presto!

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Signora,
con il termine di MST (Malattie Sessualmente Trasmissibili) non si indica una sola malattia ma una moltitudine di infezioni, virali, batteriche, da organismi intracellulari, micotiche, che si contraggono con il sesso non protetto e talvolta anche protetto.
Se lei si riferisce alla Gonorrea, che è una MST, è necessario eseguire un tampone vaginale e osservarlo dopo fissazione e colorazione col metodo di Gram.
Se si riferisce alla Chlamydia spp o al Mycoplasma si può ricorrere al tampone o ricercare nelle urine il DNA di questi patogeni in entrambi i casi con tecnica PCR.
Se si riferisce infine all'HPV il pap test con ricerca del DNA di HPV se ben eseguito fornisce risultati assai attendibili, anche sul ceppo infettante.
Spero di essere stato esaustivo.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 400XXX

Gentile dott. Caldarola la ringrazio! In effetti il riferimento a gonorrea piuttosto che alla clamidia era solo in via esemplificativa. Il mio dubbio consisteva nel capire se per il riscontro di queste malattie fosse sufficiente l'urinocoltura.. Infatti vorrei chiederle un ultimo chiarimento,premesso che l'esame più adatto alla circostanza risulta il tampone: l'esame Delle urine non rileva nessuna di queste malattie o solo alcune meno "gravi"?

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
L'esame delle urine può servire per la ricerca del DNA della Chlamydia e del Mycoplasma con metodica PCR.
Sempre che il laboratorio sia attrezzato e venga specificata la richiesta.
Tutte le altre (volendo anche le predette) devono essere diagnosticate per piastramento e cultura di materiale da tampone (vaginale o faringeo) o metodica PCR.
Le malattie virali considerate MST vanno identificate con test immunoenzimatici su sangue.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 400XXX

Dottore la ringrazio! È stato molto gentile e paziente. Le auguro una buona giornata! Saluti.

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Di nulla!
Buona giornata anche a Lei!
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.