Utente 443XXX
Buongiorno in gravidanza ho scoperto dalle analisi di routine che sono affetta da epatite c (in fase attiva) vorrei sapere che rischi corre la mia bambina che è nata in gennaio con un parto cesareo e se il rischio di contrarre l'infezione è aumentato visto che durante l'intervento con il bisturi le hanno procurato un piccolo taglio sul sederino con il bisturi. Ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
non hanno ancora provveduto ad eseguire sulla bimba un HCV RNA qualitativo?
Che cosa aspettano? Le Calende Greche?
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 443XXX

Buongiorno siamo state tre giorni fa dello specialista che le ha fatto i prelievi del sangue e sono in attesa della risposta . Avevo chiesto un vostro parere perché il medico in questione non è stato molto esaustivo mi ha parlato di percentuali generali e ha sorvolato sulla questione del taglio sul sederino della bimba e quindi ho scritto a voi per cercare di avere un parere più dettagliato. La ringrazio. Buongiorno.

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Buongiorno!
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 443XXX

Buongiorno finalmente sono arrivati i risultati delle analisi della piccola. Per l' epatite c il test dice NON RILEVABILE ma le è stato fissato comunque un ulteriore controllo a settembre. Mi potete spiegare meglio come mai deve tornare per il controllo se il test ha dato esito negativo? P. S. Le analisi le sono state fatte a due e tre giorni la mia domanda è : se le avessi trasmesso il virus a due mesi sarebbe dovuta risultare positiva? E visto che non lo è come mai le fanno ripetere le analisi a settembre quando avrà otto mesi? Chiedo se potete spiegarmi il perché. Ringrazio anticipatamente e auguro buona giornata a tutti.

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
se le analisi fatte alla piccola, non conosco se immunosierologiche o per la ricerca di acido nucleico virale, sono state praticate a due gg dalla nascita è ovvio che non sono attendibili.
Tuttavia un NAT test si positivizza dopo 15 gg dall'infezione: per cui può ripeterlo a fine mese o inizio maggio e se negativo mettersi il cuore in pace.
Aspettare fino a settembre proprio non ha senso.
(Con NAT test intendo l'HCV RNA by PCR qualitativo e quantitativo).
Se vorrà mi faccia sapere.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#6] dopo  
Utente 443XXX

Buongiorno chiedo scusa ma ho scritto male il tempo che ha la bambina è due mesi e tre giorni dalla nascita quando ha fatto le analisi . Nella risposta che mi hanno mandato c'è scritto : HCV RNA QUANTITATIVO : NON RILEVATO. E poi segue un appunto dove mi dicono di tornare a controllo a settembre. Mi scuso ancora per l' imprecisione di prima . La ringrazio anticipatamente se vorrà rispondere e le auguro di nuovo una buona giornata.

[#7] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Allora la piccola non ha l'Epatite C.
Si tranquillizzi.
Sul controllo a settembre non saprei risponderle....
Cari saluti.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#8] dopo  
Utente 443XXX

La ringrazio molto! È stato gentilissimo!