Utente 458XXX
Buonasera gentili dottori,ho letto un po come si trasmette l'epatite a ovvero:scarsa igiene personale delle persone coinvolte nella preparazione di cibi e pasti;
mangiare pesce crudo o poco cotto proveniente da acque inquinate da scolo fognario;
non lavarsi le mani dopo aver cambiato un pannolino e portarle inavvertitamente alla bocca;
rapporti sessuali non protetti;
utilizzo di materiale già usato per iniettarsi droghe.
Volevo sapere ,come mi devo comportare nella vita di tutti i giorni rispetto al rischio che ha questa malattia?che atteggiamento devo avere?possibile che non possa stare tranquillo neanche quando vd a mangiare fuori ?Grazie in anticipo

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
se lei mi chiede come deve considerare l'Epatite A nella vita di ogni giorno io le rispondo: come un evento che può capitare e rispetto a molti altri per nulla drammatico.
Se lei ha la fobia di contrarre l'epatite A, è disponibile un ottimo vaccino di sicura efficacia protettiva. Credo che per lei sia molto indicato.
Esiste singolo o associato a quello per l'Epatite B.
Le conviene effettuare prima la valutazione delle IgG anti HAV: diversamente da quanto pensa, l'Epatite A molto spesso decorre asintomaticamente e si può risultare immuni pur non avendo mai avuto alcun sintoma.
Buona serata,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 458XXX

Ho capito....ma la cosa si cui vorrei essere delucidato è il margine di controllo che posso avere sul rischio,cioè mica posso proibirmi di andare a mangiare fuori per paura del virus?

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Il controllo sul rischio lo ha al 100% vaccinandosi.
Altrimenti rischia come tutti quanti.
Buona serata,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.