Utente 393XXX
Buonasera!
Volevo chiedere ancora una spiegazionr. Tralasciando forum wikipedia e tante altre fonti non certificate mi rivolgo qui a mediciitalia in quanto mi fido di tutti medici...e in particolare al dr, Caldarola che gia in precedenza mi aveva risposto a quesito simile...Posso sapere Dottore differenza tra contatti diretti e indiretti riguardo trasmissione MTS ma soprattutto perche i primi a rischio e i secondi in teoria no? Mi piacerebbe una spiegazione scientifica. Grazie e scusate ancora intrusione

P.s. = ribadisco che non c'e preferenza per questo o quel medico ritenendoli tutti professionisti eccezionali e disponibile, mi rivolgo solo al dr. Caldarola essendo spesso dedito a rispondere a quesiti simili.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
la risposta è molto semplice: nel contatto diretto c'è il passaggio, appunto diretto, dell'agente etiologico dall'uno all'altro partner.
Quindi il partner infetto può infettare direttamente il partner sano.
Nella trasmissione indiretta si viene a contatto con microrganismi che sono stati per un certo periodo esposti all'aria: la definizione di indiretta è ambigua ma io la intendo come infezione attraverso vestiario, asciugamani e quant'altro.
In genere una gran parte dei microrganismi che causano le MST non sopravvivono che pochissimo fuori dal corpo umano e ciò rende il contagio estremamente improbabile o impossibile.
Spero di aver soddisfatto la sua curiosità.
Un cordiale saluto,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 393XXX

Grazie Dottore. Riesce a dirmi piu specificatamente quale MST piu probabile con contagio indiretto ?

[#3] dopo  
Utente 393XXX

mi scuso se ho esagerato con le richiesta ma in questo momento sono cosi stressato che ho paura di tutto