Utente 312XXX
salve, vorrei che fossi rassicurato in merito a ciò che mi è successo.
Ho avuto un rapporto anale 3 giorni fa durante la penetrazione si è rotto il preservativo, probabilmente perché ho usato un lubrificante a base oleosa. Non sapevo non si potesse fare, ne sono venuto a conoscenza in questi giorni. Mi sono accorto del disguido quando ho estratto il pene ma non avevo ancora eiaculato. Il mio partner mi ha assicurato al 1000 per 1000 di essere sano perché ha sempre fatto sesso sicuro. Io però da qualche giorno accuso mal di gola un po' di spossatezza e prurito localizzato un po' dappertutto nel corpo. Sono molto preoccupato per una possibile malattia venerea. Vorrei sapere cosa è meglio fare in questi casi, grazie

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
senza alcun dubbio la soluzione più pratica dopo questo incidente è quella di rivolgersi ad un centro per MST della sua città, dove potrà raccontare l'accaduto e dove i Colleghi provvederanno a eseguire tutti i test necessari ai tempi stabiliti.
In alternativa può rivolgersi anche ad un infettivologo di sua fiducia.
Il suo partner è poco credibile: se avesse sempre particato sesso sicuro avrebbe mostrato almeno preoccupazione per l'accaduto: il suo atteggiamento "stoico" è poco comprensibile.
Non le pare?
Buona domenica,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 312XXX

a dir la verità era scosso anche lui infatti abbiamo interrotto subito e non abbiamo più continuato. Avevo pensato ovviamente di rivolgermi al laboratorio di analisi per fare il test ma non so bene quanto tempo debba passare per effettuare il test, il laboratorio dove mi servo effettua test elisa. C'è molta confusione in rete anche su questo

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Lasci stare la rete.
Il test di HIV di IV generazione lo deve fare a 40 gg dall'evento a rischio e in tale data potrà considerarlo definitivo.
Cordialità.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 312XXX

Caro dottore, sto monitorando accuratamente la mia situazione dopo 5 giorni dall'evento..sono un po' anzi parecchio preoccupato per una possibile infezione e ho notato un intenso prurito allo scroto che prima non avevo come unico per ora sintomo diverso dal solito. Mi devo preoccupare? (ripensando all,evento il tempo di esposizione è stato di uno due minuti massimo, perché mi sono accorto subito del disguido; poi ho controllato sul glande e non c,erano segni di sangue né ferite e ho subito pulito con una salviettina imbevuta) saluti

[#5] dopo  
Utente 312XXX

caro dottore il prurito è un po' diminuito ma ora è apparsa una macchia bianca sulla pelle mi sono accorto scoprendo completamente il prepuzio. E' all'interno. il medico di famiglia c'è solo domani pomeriggio. non so cosa fare cosa può essere secondo lei?