Utente 480XXX
Cari Dottori,
circa 20 giorni fa ho avuto un rapporto orale protetto con una prostituta.

Il preservativo mi è stato messo da lei con la bocca sin dall'inizio del rapporto e sfilato sempre da lei con un fazzoletto.

I miei dubbi riguardano il fatto che la base del bene non era ben coperta dal preservativo e che probabilmente c'è stato contatto con la sua saliva.

Le mie domande sono:

1) Oltre alla saliva alla base del pene, se in fase di inserimento del preservativo e sfilamento dello stesso anche il glande fosse venuto in contatto con la saliva ho rischiato l'HIV o altre MST?

2) Mi consigliate di eseguire accertamenti o test hiv?

Grazie mille per l'attezione.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
la dinamica del rapporto che descrive non la pone a rischio concreto di HIV o altre malattie sessualmente trasmissibili.
Ovviamente se dovesse notare la comparsa di ulcere sull'asta e sulla regione pubica e perineale, di escrescenze, di disturbi alla minzione deve parlarne con il Medico Curante o rivolgersi ad un centro per MST della sua città.
Può anche informare noi se lo desidera.
Non ritengo necessario l'HIV test.
Cari saluti.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 480XXX

Grazie Dottore per la celere risposta.

Cordialmente

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Di nulla.
Saluti.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 480XXX

Buonasera Dr. Caldarola,

la troppa ansia di questo ultimo periodo, mi ha portato a eseguire questa mattina, dopo 31 giorni dal rapporto, un test hiv combo di IV generazione presso un laboratorio privato con risultato negativo. Consapevole del fatto che lei non lo riteneva comunque necessario, posso considerarlo definitivo?

Grazie e chiedo scusa per il disturbo
Saluti

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
certo che lo può considerare definitivo.
Lo deve considerare anche un esame inutile.
Almeno spero che le serva ad archiviare questa questione....
:)
Cari saluti.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.