Utente 476XXX
Buon giorno a tutti,scrivo qui perche da un po di tempo ho un problema fisico che alle volte mi causa ansia..In data 25 dicembre mi è venuta una normale influenza come ogni anno,curata con antibiotico,e mi sono passati tutti i sintomi dell influenza;L'unica cosa che rimane insistentemente da allora,e una febbricola costante di 37-37,3 max..Ora io ovviamente sono andato dal mio medico di base che mi ha prescritto le analisi che ho fatto in data odierna,e volevo chiedervi da cosa potrebbe essere causata,o meglio normalmente in questi casi cosa viene diagnosticato? io ho paura di avere una qualche malattia infettiva,mi sento in certi della giornata con un senso di ubriachezza,soffro di leggeri capogiri,causati dalla cervicale,pero la mia preoccupazione e il fatto di avere questa temperatura che nn ho quando mi sveglio,e quando vado a letto...Ho 28 anni,e sono un po ansioso dagli stress della vita quotidiana;dalla ves uscirebbe una probabile malattia infettiva? come hiv,epatiti ecc ecc
Vi ringrazio antticipatamente della eventuale risposta ..

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
non conosco che batteria di esami le abbia prescritto il suo medico.
D'altro canto la impossibilità di una valutazione clinica diretta, essendo il consulto telematico, non ci consente di orientarci per scelte razionali.
Appena avrà il risultato degli esami se vorrà ce li faccia conoscere e potremo impostare un discorso diagnostico su basi più concrete.
Attualmente non è possibile.
A presto.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 476XXX

La ringrazio per la risposta,inoltre approfitto se posso della sua disponibilità porgendole in altra domanda; Dopo i pasti abbondanti accuso un fastidio nella parte sinistra alta dell addome e alle volte si irradia dietro la schiena a sinistra,che al tatto sia davanti che dietro crea fastidio,non dolore,però è come se sentissi la presenza di questo fastidio, ne soffro da circa un annetto,lo sempre collegato alla mia gastrite,potrebbe darmi qualche consiglio su cosa potrebbe essere e quindi fare esami specifici?e sopratutto se potrebbe esserci un nesso con questa febbricola? Preciso che sono andato a cercare in giro per il web,e non le nego di aver trovato sintomi che mi indirizzano a patologie come cancro del pancreas,milza ingrossata e varie malattie infettive ,ho chiuso tutto subito per non farmi assalire dal ansia come il mio solito.la ringrazio

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
le posso dare due consigli.
Il primo è di smettere di cercare sul web perchè è assolutamente inutile e inutilemente angosciante.
Il secondo è di farsi valutare da un medico non telematico che le possa palpare l'addome, ciò che io a tergo di un monitor non posso fare.
Uno studio ecografico dell'addome, ove la palpazione ben eseguita lo consigli, potrebbe completare il quadro diagnostico.
Cari saluti.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 476XXX

Allora analisi ritirate,:
esame emocromocitometrico
tutte le voci nella norma..
ves 3 min 0 max 28
acido folico 2.6 min 3.1 max 28
elettroforesi tutto nella norma
pcr 0.3 min 0.0 max 0.8
ab antistreptolisina o oslo 345 min 0 max 250.....con queste voci a cosa posso collegare la febbricola? grazie per l eventuale risposta dottore

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile signore,
queste indagini non forniscono alcuna possibilità di collegare la sua febbricola a una ipotesi diagnostica.
Mi spiace.
Saluti.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#6] dopo  
Utente 476XXX

Il mio medico di base mi ha prescritto ora due sett di antibiotico augumentin,più cura acido folico,ora le chiedo una cosa,visto che la ves ed il pcr sono nella norma,c è il rischio di avere comunque L infezione da streptococco in corso? La ringrazio per le risposte date

[#7] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
l'unico rischio possibile è che lei abbia qualche focolaio streptococcico: più frequentemente il batterio si localizza nel faringe ma anche un dente cariato con un focolaio apicale può esserne un reservoir .
Segua pure la terapia prescrittale.
Dopo dieci giorni dalla fine dell' Antibiotico, faccia un tampone faringeo per la ricerca di Streptococco beta emolitico A.
Se risultasse negativo non ha focolai faringo - tonsillari del batterio.
Programmi anche una valutazione odontoiatrica.
Cari saluti.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#8] dopo  
Utente 476XXX

Grazie è stato cortese e professionale in tutte le risposte.buona serata

[#9] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Di nulla.
Serena notte.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.