Utente 338XXX
Gentili dottori vorrei sapere se il bacio profondo possa essere a rischio di hiv in qualche modo... Ho baciato una persona che non conosco e ora mi è venuto il dubbio... E se per il futuro devo astenermi da questa cosa.. Ho letto che deve esserci sanguinamento ma abbondante? Lo avrei notato? È assolutamente visibile anche se non ho certo ispezionato la bocca prima del bacio

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

Sebbene esista un rischio teorico per la presenza del virus HIV nel cavo orale e teorico passaggio attraverso soluzioni di continuo, direi che la pratica adottata per come l’ha descritta sia scevra da rischio.
Pertanto si rassereni e consulti uno specialista in caso di lesioni del cavo orale di qualsiasi genere, visto che il contratto mucosa-mucosa può trasferire infezioni sessualmente trasmissibili che comprendono anche sifilide, gonorrea tonsillare, herpes, Human papilloma virus.

Saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 338XXX

Gentilissimo Professore grazie quindi sto serena per l hiv? Ora sono passati 46 giorni dal bacio profondo ma io in bocca non ho presenza di lesioni o altro.. Non ho sintomi di alcun genere... Ma l uomo che mi ha baciato non so se avesse per esempio una gengivite... Lei comunque mi rassicura? Non mi consiglia un test hiv per questo singolo episodio?

[#3] dopo  
Utente 338XXX

Professore mi permette di chiederle se si è mai verificato un contagio hiv tramite bacio profondo??? E se per teorico lei intende essere un rischio che non è effettivamente presente nella pratica?

[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Si confermo che la teoria non è spesso la pratica.
Non siamo qui per ingenerare ansie immotivate, pertanto la invito a rasserenarsi, poiché questa è la strada migliore.
Dr Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it