Utente 929XXX
A seguito di gastroscopia mi è stata diagnosticata un ernia iatale, una lieve esofagite, iperemia diffusa e gastralgia, piloro beante.
Ho subito un notevole calo di peso (circa 10 chili) in tre mesi a causa dei disturbi gastrici.
Siccome ho sentito che tra i sintomi dell'aids ci sono anche esofagite, gastrite e calo ponderale, vorrei sapere se la diagnosi di cui sopra può escludere che i sintomi di cui sopra siano riconducibili alla sindrome hiv.
In passato ho avuto alcuni rapporti a rischio. Per timore di questi sintomi la scorsa settimana ho effettuato il test e sono in attesa del risultato.

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente l'esofagiti indicative di infezione da HIV sono quelle da Candida, che lei non ha ovviamente altrimenti gli avrebbero dato una terapia specifica. Qualora ricordi episodi a rischio esegua comunque il test HIV.
Marcello Masala MD