Utente 109XXX
Salve, mio marito a Dicembre 2008 ha contratto il CMV gli IGG erano 8 e gli IGM a 134, nell'ultimo esame fatto ai primi di marzo gli IGG erano 5 e gli IGM 53, il suo medico di base ha detto che ormai è in fase di guarigione e, visto l'andamento dei valori nei tre mesi passati, ipotizza che per fine aprile sia guarito completamente. Preciso che lui ha avuto il virus sintomatico con febbre alta e fegato/milza ingrossati. Noi vorremmo avere dei bambini, e volevo capire se possiamo provare tranquillamente da maggio senza correre rischi di contagio per me e di conseguenza del bambino, specifico che io a gennaio risultavo negativa ad entrambi i parametri. Ho rifatto il test a fine marzo e sono ancora negativa ad entrambi i valori. Possiamo iniziare tranquillamente o dobbiamo aspettare e se si per quanto tempo. Grazie mille per la risposta.

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Suo marito è in defervescenza , ma il virus si elimina a lungo, attenderei ancora per pianificare la gravidanza.
Marcello Masala MD