Utente 199XXX
Buongiorno,
sono in gravidanza alla 15 settimana e sto prendendo la spiramicina 3 volte al giorno in dosi di 3 M.U.I. per un'infezione recente da toxoplasmosi di cui ci siamo accorti da subito (5 settimana di gestazione).
L'infettivologo che mi segue dice che avendo iniziato la terapia in maniera cosi' tempestiva (le IGM erano appena mosse - vale a dire 1,5 su un valore positivo per maggiore di 1 - e le IGG erano completamente assenti) la probabilita' che il bambino risulti infetto sono molto basse (circa 1-2%).
Io ho finora sempre seguito la terapia in maniera molto "fiscale", prendendo le pastiglie alle ore 8-16-24. Purtroppo pero' ieri ho saltato la dose delle 16.
Che effetti puo' avere questa dimenticanza? Il rischio di infezione per il bambino aumenta per una sola dose dimenticata? Si puo' calcolare in qualche modo questo aumento del rischio?
Stanotte non ho dormito per l'angoscia, spero quindi che possiate in qualche modo tranquillizzarmi.

Grazie mille!

[#1] dopo  
Dr. Silvio Liguori

24% attività
8% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Gentile Utente, credo proprio che può dormire tranquilla, non succede nulla, è solo importante seguire con più attenzione la sua gravidanza sia dal punto di vista ecografico che infettivologico, come già le avranno detto i miei colleghi.
Cordiali saluti.
Dr. Liguori

[#2] dopo  
Prof. Matteo Bassetti

24% attività
0% attualità
8% socialità
UDINE (UD)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2001
Non si preoccupi i livelli di antibiotico presneti nel suo sangue sono sufficienti a coprire anche una diminticanza.
In futuro faccia comunque attenzione a rispettare a la posologia in maniera attenta.
Matteo Bassetti