Utente 119XXX
Gentile Dott. Masala
mi rivolgo a lei nonostante mi sia rivolto precedentemente al Dott. Baraldi perchè lei consiglia sempre a 90 giorni il test Elisa unito alla ricerca dell' antigene p24. Io ho eseguito a 90 giorni un test Elisa senza la ricerca dell'antigene p24.Il test è risultati negativo. Devo ripeterlo?
La ringrazio in attesa di una sua risposta.

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente confermo quanto dice Baraldi. Un test negativo a 90 giorni è affidabile anche senza Ag P24. Solo in caso di contatto certo con sieropositivo documentato è consigliato un ultriore test. Per quanto mi riguarda, quest'ultimo è esclusivamente uno scrupolo.
Marcello Masala MD

[#2] dopo  
Utente 119XXX

La ringrazio per la sua gentilezza nel rispondermi.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente 119XXX

Gentile dottore mi è sorto un dubbio e capisco che può pensare che approfitto della sua gentilezza e mi vergogno quasi a chiedere.
Sarà una domanda stupida ma volevo sapere se è possibile che il western blot esce positivo in caso di elisa negativo. So che per confermare un elisa positivo si effettua il wb e se esce negativo significa che è una falsa positività ma se effettuo un western blot subito dopo aver effettuato un elisa risultato negativo questo può uscire positivo?

[#4] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
No, puo invece accadere il contrario, cioè Elisa positivo e WB negativo. Questa condizione è detta falsa positività.
Marcello Masala MD

[#5] dopo  
Utente 119XXX

Buonasera dott. Masala
ringrazio ancora per avermi risposto. Avendo consultato le risposte che lei ha dato sul sito mi sono reso conto che lei è disponibile a chiarire i dubbi di noi utenti-pazienti e quindi mi permetto di esporne uno.Io non riesco proprio a capire come mai il ministero della salute consiglia come definitivo un test a sei mesi mentre lei e alcuni suoi colleghi(non tutti da come ho potuto verificare dalle risposte date ad altri)danno come definitivo un test a tre mesi. Io sto vivendo un periodo difficile e non capisco perche il ministero non voglia sbilanciarsi.é forse possibile che si dica sei mesi per il timore che in Italia ci siano test ancora non attendibile a tre mesi?
Non riesco poi acapire perchè possa esistere un sito dal nome "il virus inventato" dove si dice di tutto e di più sul virus hiv. é possibile tutto questo,è possibile infondere altri dubbi a chi ne ha già molti. é uno sfogo personale ma ammetto che spero di essere rassicurato su entrambi i problemi. Non so se potrà e vorrà rispondermi. So che non è obbligato a farlo e che il suo lavoro è già difficile senza persone come me che la sommergono di domande.

[#6] dopo  
Utente 119XXX

Salve Dott. Masala
mi scuserà se le scrivo ancora ma sono davvero preoccupato.
Il test che ho effettuato ho saputo dal laboratorio che è di I o II generazione. Che attendibilità ha a tre mesi? e se ripeto il test a sei mesi da qualche altra parte e mi fanno sempre quello di vecchia generazione che attendibilità ha? I test di vecchia generazione a sei mesi sono sicuri al 100%?

[#7] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente riguardo siti che dicono stupidagini il web è pieno. In momenti di ansia la cosa peggiore è vagare per internet. Il nostro ministero consiglia un ulteriore test attenendosi a parametri un pò datati. Per il resto non credo che ci siano in giro test di prima generazione. Se lei ha un test negativo oltre tre mesi stia sereno, in caso contrario ripeta il test.
Marcello Masala MD