Utente 155XXX
volevo un consiglio per una denuncia di malattia professionale:faccio un lavoro di cassiera in un supermercato da 6 anni inizialmente facevo 6,6 e 1/2 poi col passare del tempo iniziai ad avere dei problemi alla cervicale chiesi la riduzione dell'orario ora ne svolgo 4 al giorno da 2 settimane ho un dolore al gomito lo specilista mi riscontra un'epicondilite dovuti a microtraumi ripetitivi se volessi denunciare la malattia al mio datore di lavoro ci sono i presupposti è dovuta alla mia mansione, devo chiedere una vista al medico competente del lavoro,chi deve scrivere il primo certificato di presunta malattia? la ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Sig.ra,

ad un quesito analogo le è già stato risposto in uno dei suoi precedenti consulti

ad ogni buon conto, può farsi visitare dal medico competente aziendale;
se questi riterrà che via sia una patologia professionale, farà la certificazione per la denuncia all'INAIL

il primo certificato lo fa obbligatoriamente qualsiasi medico che per primo si trova a sospettare una malattia professionale

Cordiai saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it