Utente 432XXX
buongiorno
le scrivo per avere informazioni in merito a un mio caso le spiego brevemente:

in data dicembre 2010 ho subito un incidente itinere
abbiamo aperto pratica inail tutto ok
dopo complessivamente circa 20 giorni mi chiamano a visita con esito, chiusura pratica senza postumi.
ora da un paio di anni in qua sofferto con freguenza di emicrania , mal di testa e ho assunto antidolorifici al bisogno
il continuare piu freguentemente i disturbi sempre piu acuti,
il medico curante mi consiglia di fare RM con esito ernia cervicale c4-c5 - e c6-c7 da un po di giorni sto soffrendo parecchio in quanto ho come un torcicollo ma mi blocca i movimenti del capo.
a distanza di questo tempo cosa potremmo fare, si puo collegare all'incidente itinere

premetto che non avuto mai disturbi alla cervicale di nessun genere antacedente all'incidente

in attesa di sv. riscontro distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
l'ernia cervicale non è correlata all'infortunio in itinere.

Cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona