Utente 256XXX
Sono uno studente di 23 anni, prossimo alla tesi. Sto vivendo un periodo molto intenso, tra studio e attività sportiva. Ho notato nell'ultimo mese una particolare spossatezza che talvolta compromette la mia attenzione durante i corsi. Ho eseguito le analisi del sangue, essendo donatore, ma non è risultato nessun valore fuori dalla norma.
Sabato scorso però, prima della partita, avevo un senso di stanchezza molto accentuato, nonstante mi sia riposato bene la sera precedente. Vorrei sapere come posso fare a risolvere questo problema al più presto,
Francesco

[#1]  
Dr. Silvio Presta

28% attività
0% attualità
4% socialità
FOLLONICA (GR)
SERRAVALLE PISTOIESE (PT)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Gentile ragazzo,
la stanchezza è spesso sintomo di periodi transitori di stress o surmenage lavorativo: in questi casi si risolve spontaneamente e può trovare giovamento nell'impiego di integratori (per i quali deve rivolgersi al suo medico di fiducia). Se tra gli esami non ha effettuato quelli tiroidei (TSH, fT3, fT4), può completare gli accertamenti con questi. Dato che fa sport, faccia un controllo cardiologico con ECG (eventualmente anche da sforzo).
Cari saluti
Silvio Presta

www.silvio-presta-psichiatra.tk
Silvio Presta