Utente 135XXX
Salve! sono un ragazzo di 26 anni pratico karate a livello agonistico,
soffro da circa una trentina di giorni di una contrattura all'adduttore sx, mi sono state consigliate delle pomate che generano calore e l 'uso di tecniche per tenere il muscolo al caldo (es.borsa dell'acqua calda), ma la situazione è migliorata solo lievemente anzi ora il dolore nei movimenti si propaga al retto addominale nelle parte sx!cosa posso fare?
in più ho un dolore al bicipite femorale sx proprio al centro (per esempio se faccio una divaricata da seduto cercando di portare il petto verso terra), l'ecografia ha dato esito negativo.cosa può essere?e cosa fare?
grazie tante per l'attenzione distinti saluti

[#1]  
1759

Cancellato nel 2012
le informazioni da Lei inviate sono un po' scarne. Sarebbe opprtuno sapere che disturbi ha, cosa riesce e cosa non riesce a fare,qauli sono i movimenti che le procurano maggior dolore.A questi quesiti mancanti, ma importanti Le chiedo da chi sono state consigliate le terapie che ha eseguito.
Le consiglio vivamente di frsi vedere da uno specialista in fisioterapia che si occupa di riabilitazione dello sportivo. cordiali saluti

[#2] dopo  
Utente 135XXX

mi scuso per le imprecisioni nell'esporre il mio problema!
per quanto riguarda il dolore all'adduttore: provo dolore effettuando esercizi di divaricata sul piano sagittale sia a gambe distese in piedi che con le ginocchia a terra, in più da qualche giorno effettuando gli addominali il dolore si propaga ai muscoli addominali.
per quanto riguarda il dolore al bicipite femorale mi fa male a gambe divaricate ma da seduto e nell'effettuare tecniche di calcio quando la gamba sx mi funge da sostegno.
i consigli mi sono stati dati in farmacia quando mi sono recato per richiedere se si potevano usare pomate!
grazie distinti saluti