Utente 139XXX
A causa di una "bravata", seguita da una RM, mi hanno diagnosticato una protrusione ampio raggio L4-L5 dx: dolore alla gamba fino alla caviglia dx per 2 mesi, non riuscivo a stare seduto, stavo meglio se in piedi.Visita neurochirurgica a Pisa, mi prescrivono 20 giorni di Soldesam 4 mg mattina e sera + liometacen sera, gastroprotettivo.Dopo 7 giorni di cura mi sento male e sospendo (dolore stomaco, tremolii, ecc.). Dopo 2 giorni il dolore alla gamba sembra scomparire, migliora giorno dopo giorno.Oggi, 20 giorni dopo sospensione cura, ho un lieve risentimento al posteriore gamba dx all'altezza del ginocchio e polpaccio, sembra stiano scomparendo quasi tutti i sintomi. Come devo procedere? devo riprendere farmaci o attendere che tutti i sintomi scompaiano? Posso iniziare a fare nuoto? Ho paura che mi riprenda il dolore se attendo troppo! grazie.

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Esegua un consulto ortopedico, visto che si tratta di una lombosciatalgia dx. da protrusione discale da trattare con cure farmacologiche e con adeguata fisiochinesiterapia.
Affidandosi al fisiatra potrà eseguire quei trattamenti specifici e completi di fisiochinesiterapia ( massaggi,ionoforesi,termoterapia endogena, Kinesi funzionale, ginnastica medica e nuoto ) validi per la colonna lombosacrale.
Saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -