Utente 180XXX
buongiorno sono Marco;
Ho 33 anni e da 2 soffro di mal di schiena specialmente nella parte lombare (lavoro da 5 anni come portuale) .
Sono 2 anni che non pratico sport.
1 anno fa ho fatto una risonanza magnetica nella regione lombare e questi sono i risultati negativi che spero qualcuno potrebbe chiarirmi con parole più semplici:
-iniziali note degenerative spondiloartrosiche lombari inferiori
-accenno a lieve scoliosi dx convessa al passaggio dorso lombare(sapevo già)
-canale vertebrale con breve segmentario restringimento di grado lieve su base acquisita a livello L5-S1
-note degenerative dell'ultimo disco intersomatico , ridotto in altezza
-il disco L5-S1 presenta protrusione posteriore mediana paramediana dx che lambisce il sacco durale e stenotizza il tratto prossimale del forame di coniugazione corrispondente.

Quando sono in posizione eretta,a schiena rilassata,ed inarco quest'ultima all'indietro, arrivo ad un punto che mi provoca una fitta dolorosa nella parte l5-s1.
Avendo iniziato a correre in bici da corsa 3 volte a settimana percorrendo circa 40 km ogni uscita,vorrei sapere se posso praticare del ciclismo a livello non agonistico o questo sport peggiora o migliora lo stato di salute della mia schiena?(sono circa 20 anni che non faccio movimento con costanza ed ora che ho trovato una bici da corsa sarei proppro rammaricato di non poterne uscire per correre).
In caso contrario cosa mi consigliate per la mia schiena?
E soprattutto si può guarire da una protrusione come la mia o me la devo portare avanti per sempre?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Lofrano

24% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Gentile utente,
cosa ne pensa il suo medico curante? Ha già parlato con un medico-sportivo?
Dr. Francesco Lofrano