Utente 116XXX
Gentili dottori,
Sono un ragazzo di 22 anni, e mi piace molto giocare a calcetto, ma da sempre appena finisco di giocare sento dei dolori alla pancia, cm se avessi aria dentro, infatti"faccio un po d'aria", successivamente dopo aver mangiato ho un forte senzo di nausea e di vomito e leggeri giramenti di testa.Una cs che ritengo molto importante e che nn essendo molto bravo tecnicamente durante la partita corro moltissimo e faccio numerosi scatti, diciamo che do tutto fisicamente.Cmq il giorno dopo è sempre tutto passato e queste situazioni si verificano in modo più forte se è da tanto che nn gioco......Da cosa potrebbe dipendere?!
cordiali saluti....

[#1]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Può molto semplicemente dipendere da una carenza di allenamento o da una alimentazione non corretta ... In ogni caso le consiglio di rivolgersi allo specialista in medicina dello sport per un esame clinico e l'esecuzione degli accertamenti necessari (visita ed esami comunque consigliabili sempre quando si pratica attività sportiva).
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com

[#2] dopo  
Utente 116XXX

Gentile dottore, innanzitutto grazie per la risposta e l'interessamento, cmq facendo attività sportivà eseguo annualmente elettrocardiogramma, ecodoppler, e prova del fiato, ora nn ricordo cm si chiami.....che hanno dato sempre esito positivo. Io in media vado 3 volte a settimana in palestra (faccio corpo libero in cui ci muoviamo e corriamo abbastanza) e 1 gioco a calcetto, siccome lei ha detto può dipendere dall'alimentazione saprebbe indicarmi se devo fare un certo tipo di alimentezione il giorno in cui gioco a celcetto, o dopo la partita quando sento quei sintomi?! oppure lei ha detto che può dipendere dal poco allenamento, in questo caso potrei fare del tipo di allenamento specifico?! ad esempio se questa situazione è provocata da una mancanza di fiato fare esercizi adatti a quello, o da qualche altra mancanza di allenamento tipo l'addome cercare di fare quello...Da quale mancanza di allenamento (quali muscoli o organi) può dipendere e quindi posso provvedere a migliorarmi?
cordiali saluti......

[#3]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Le ripeto quanto già detto: per indicazioni specifiche serve una diagnosi impossibile a distanza. Deve quindi necessariamente rivolgersi allo specialista per una valutazione della sua situazione e per avere tutte le indicazioni necessarie.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com