Utente 656XXX
Gentile dottore,
le pongo un quesito da parte di mio marito (46 anni). Quale è lo sport più indicato per abbassare il livello del colesterolo? Lui si allena facendo fitness con i pesi, è corretto o è più efficace/migliore un'altra attività sportiva?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Innanzitutto bisogna chiarire che praticando attività fisica non si ottiene una riduzione della colesterolemia totale, ma un incremento del cosiddetto "colesterolo buono" (HDL). Per questo motivo si assiste spesso addirittura ad un aumento del colesterolo totale, che però non corrisponde ad un aumento del rischio cardiovascolare, ma ad una sua riduzione, legata anche alla contestuale riduzione della trigliceridemia.
Gli sport consigliabili per i pazienti affetti da dislipidemia sono quelli aerobici, svolti almeno tre volte alla settimane per un'ora consecutiva tenendo la frequenza cardiaca a valori cardiologicamente "allenanti" (in linea di massima intorno ai 100-120 battiti al minuto) per tutta la durata dell’attività: corsa, nuoto, canottaggio, ciclismo, eccetera.
Attività sportive più statiche (pesi) o ad impegno intermittente (tennis, calcio, eccetera) non appaiono consigliabili per il nostro scopo.
Un ultimo consiglio: faccia praticare a Suo marito con regolare periodicità l'assetto lipidico per confermare l’incremento dell’HDL e la riduzione dei trigliceridi.
Cordiali saluti
Fabio Fedi, MD
Specialista Cardiologo