Utente 182XXX
Salve,
sono una giocatrice di pallavolo e sabato, durante una partita, ho sentito che il mio braccio sinistro iniziava a farmi male. Inizialmente non ci ho fatto caso più di tanto, ho continuato a giocare, ma con il passare del tempo e dei continui movimenti il dolore è aumentato. La zona dolorante era molto calda, alcune volte la sentivo pulsare, e il giorno dopo mi sono accorta che era venuto fuori anche un livido.
Da quel poco che so sono tutti sintomi di uno stiramento muscolare, quello che chiedo è per quanto tempo devo rimanere a riposo, se devo applicare qualcosa al braccio (tipo ghiaccio, pomate, ecc ecc) e se è il caso di fare qualche terapia, tipo tecar o laser.
Vorrei tornare in palestra prima possibile, senza però rischiare subito in una ricaduta.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Carlo De Michele

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Ritengo che sia opportuno farti visitare da un Medico dello Sport, poichè le indicazioni che dai sono insufficienti per un'ipotesi diagnostica che può essere solo formulata dopo un esame diretto.
Buon lavoro
dr. Carlo de Michele
Medico Internista
Spec in Medicina dello Sport
Medicina Manuale Osteopatica