Utente 183XXX
salve
ora cerco di raccontarvi brevemente la mia storia.
sono una ragazza di 21 anni ho sempre praticato dello sport 7 anni di ginnastica artistica 5 di atletica leggera e 1 di total body in piscina.
ho iniziato ad avere problemi all'inguine e all'interno coscia ormai due anni fa durante le lezioni di total body in piscina.
2 giorni di total body e una 1, 2 di atletica ,l'anno mi sono data alla pazza gioia con lo sport.
inizialmente a questi dolori non ci facevo caso, pensavo che fossere a causa di una sbagliata postura nel fare l'esercizio.. e ho cmq continuato ad allenarmi
i dolori sono iniziati verso dicembre,a giugno poi ho terminato con la piscina e ho continuato solo con gli allenamenti di atletica... i dolori erano aumentati e ho deciso di dirlo al mio istruttore. lui mi ha detto che erano i sintomi di una pubalgia.
cosi sono andata dall'ortopedico per farmi visitare...e mi ha diagnosticato la pubalgia e come terapia ho fatto delle sedute di laser terapia... sembrava tutto passato quando poi ad agosto durante il campegio sono tornati tutti i dolori.. non riuscivo a salire le scale dal male che mi faceva l'inguine e in piu il dolore scendeva lungo la coscia. a settembre ottobre sono andata da un medico dello sport , ma non ha riscontrato nessuna pubalgia... i dolori continuavano ad esserci ma nessuna risposta, dolori all'anca inguine e poi del fastidio e dolore continuo alla sinfisi pubica, mi procurava del fastidio stando seduta,a seconda della posizione in cui mettevo la gamba.... ho fatto pure una risonanza e non hanno riscontrato nulla. cosi hanno detto che forse la causa potevano anche essere i pantaloni stretti che usavo. in effetti non usando piu pantaloni stretti il dolore diminuiva.per concludere ho fatto 5 cicli di punturine di cortisono.il dolore era sparito! ma a parer mio è stato solo accantonato anche perchè i dolori li ho tutt'ora.. la zona piu colpita è il pube e poi lungo l'ingiune sento una sorta di pallina! e ormai non faccio più sport da un'anno,ho paura di aggravare la situazione

cosa ne pensate???
io ora voglio rifare tutti gli accertamenti???
cosa mi consigliate??
questo dolere fastidio perenne è veramente insopportabile!!
grazie

[#1] dopo  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
16% socialità
MONTECATINI-TERME (PT)
FOLLONICA (GR)
PISTOIA (PT)
LUCCA (LU)
FAENZA (RA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Le consiglio una visita fisiatrica per una valutazione locale e posturale generale, e per intraprendere una terapia che non sia sintomatica ma causale. Cordiali saluti.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it