Utente 182XXX
Buongiorno

Sono un uomo di anni 66 alto cm 187 peso kgs 82 corporatura snella che ha praticato atletica leggera per oltre 30 anni partecipando a gare di corsa
dai km 5 alla maratona. circa 3 anni fa' nel corso di iuna visita medico sportiva per il rolascio del certificato di idoneita' sportiva, mi e' stata riscontrata una valvulopatia:insufficienza valvola aortica di grado severo, quindi hoduvo abbandonare le gare e smettere di correre.
Eseguo controlli semestrali ecodoppler. Ora Vi citoin questa mail alcune dimensioni e le conclusioni dell'ultimo ecodoppler eseguito circa 3 mesi fa'.
RADICE AORTICA mm. 44.1
ATRIO sx mm.39.1
VENTRICOLO sx dtd mm.62.9 dts mm.49.1
VENTRICOLO ds 21.3
COLOR DOPPELER: rigurgido olosistolico di grado severo
rigurgido olosistolico di grado moderato
normale rapporto E/A mitralico

CONCLUSIONI: insufficienza aortica di graado severo
insufficienza mitralica di gradoo moderato
marcata dilatazione ed ipertrofia concentrica del ventricolo sxlieve ectasia aortica

Gentilmente Vi chiedo:
Posso correre molto blandamente? Fare passeggiate in bicicletta? Cisonoproblemi per il quotidiano? Ora faccio lunghe passeggiate.

Anticipatamente Vi ringrazio.

Cordiali saluti



[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il referto dell'ecocardiogramma evidenzia purtroppo una patologia valvolare di una certa severità, che ha già iniziato a causare modifiche strutturali al Suo cuore. Per questo motivo Le consiglio di sottoporsi con sollecitudine ad una visita specialistica cardiochirurgica per la scelta della terapia più idonea.
In tale attesa, ogni attività fisica che vada oltre le normali attività quotidiane va prudenzialmente sospesa.
Cordiali saluti
Fabio Fedi, MD
Specialista Cardiologo