Utente 195XXX
salve...qualche giorno fa giocando a calcio dopo 20 minuti mi è iniziato un dolore all'inguine sinistro..mi sono fermato e intanto il dolore è aumentato tanto da non riuscire a camminare...ogni passo che facevo mi venivano delle fitte all'inguine sinistro....il giorno dopo indurendo il ventre ho sentito un piccolo dolore anche sopra io pene, nella parte sinistra, mentre il dolore all'inguine sinistro era diminuito ma c'era ancora...il fatto è che risento il dolore non in una zona precisa, ma in tutta la zona dove la gamba si attacca al corpo...non mi fanno male i muscoli della parta alta della coscia...spero non sia pubalgia...mi potete dire cosa ho?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Quello che le posso dire io, come andrologo, è che il dolore al pene sembra un dolore riflesso che spesso è presente quando si ha una comune pubalgia.

Non drammatizzi e, nell'attesa di una risposta da parte dei nostri medici dello sport, senta anche il suo medico di fiducia.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 195XXX

sono passati 2 mesi ma di miglioramenti niente..il dolore al pene e subito scomparso ma persiste incessantemente il fastidio nella zona che si inarca dal pube alla coscia...possibile una pubalgia dovuta all'adduttore o è una strappo?