Utente 173XXX
salve sono un ragazzo di 20 anni che gioca a calcio in modo amatoriale. circa 5 mesi fa durante una partita mi sono stirato facendo un movimento brusco e scordinato. sono stato fermo 3 settimane dopo di che ho riprovato e tirando ho riavuto il dolore. durante tutto questo tempo ho solo messo creme ( voltaren ). La settimana dopo sono riuscito a giocre anche se a fine partita ho sentito un semplice fastidio ma mi consideravo guarito ed infatti ho giocato tutte le partite successive senza problemi. notavo pero che la coscia dove ho avuto lo stiramento sia a caldo che freddo presentava un rigonfimento del muscolo nettmente palbabile con le mani. non dandomi problemi non ho pensato fosse grave. ora a distanza di mesi giocando a calcio senza fare tropppo riscaldamento ma senza neanche troppo sforzo mi si è ripresentato un dolore prorpio dove il muscolo è gonfio. che cosa ho? che esami devo fare? ho un medico di base aabbastanza incapace a mio malgrado e per questo chiedo a voi ringraziandovi anticipatamente della risposta

[#1] dopo  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Purtroppo non curare in modo idoneo le patologie porta poi quasi sempre a problemi successivi. E la cura non può essere fatta a distanza ...
Probabilmente si tratta di una lesione muscolare e potrebbe esserci un ematoma residuo: si rivolga subito allo specialista in medicina dello sport per una visita e l'esecuzione degli esami necessari (ecografia). Potrà così avere una diagnosi corretta e le indicazioni terapeutiche idonee.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com