Utente 167XXX
Salve, a Settembre 2010 subisco questo infortunio in un contrasto la caviglia sx si gira esternamente..il problema è che ci ho corso sopra 4-5 volte...

oggi ho fatto degli esami e
questo é il referto del RM dai RX non si nota niente.

Sottile falda fluida alla tibio tarsica anteriore
nei limiti il tendine tibiale anteriore
piccola areola di alterazione di segnale sul versante articolare tibiale al terzo posteriore come per note di osteocondrosi
il legamento calcaneo peroneale appare modicamente ispessito e circondato da una sottile falda fluida; la continuità del legamento appare comunque mantenuta
il legamento peroneo calcaneare mostra maggior accentuazione dell'intesità di segnale all'inserzione peroneale come per note distrattive; la continuità appare comunque mantenuta
nei limiti di norma il fascio profondo del legamento tibio astragalico; il legamento tibio calcaneare mostra accentuazione di segnale con ridotta definibilità dei profili in un quadro compatibile con esiti distrattivi di grado moderato
si associa sottile imbibizione edematosa del cellulare lasso a questo livello.
piccola raccolta fluida alla peroneo astragalica.
potrebbe essere utile il controllo ecografico per la valutazione evolutiva dei reperti sopra descritti.

l'infortunio è successo a settembre 2010 l'esame di RM è di marzo 2011

che vuol dire tutto sto papiro?
grazie :)

[#1] dopo  
Dr. Francesco Lofrano

24% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Lo traduco passo passo

Sottile falda fluida alla tibio tarsica anteriore
nei limiti il tendine tibiale anteriore
NOTE INFIAMMATORIE
piccola areola di alterazione di segnale sul versante articolare tibiale al terzo posteriore come per note di osteocondrosi
PROBABILMENTE IN PASSATO C'ERA UN'INFIAMMAZIONE E LEI HA CONTINUATO AD ALLENARSI
il legamento calcaneo peroneale appare modicamente ispessito e circondato da una sottile falda fluida; la continuità del legamento appare comunque mantenuta
il legamento peroneo calcaneare mostra maggior accentuazione dell'intesità di segnale all'inserzione peroneale come per note distrattive; la continuità appare comunque mantenuta
UNA PICCOLA LESIONE LEGAMENTOSA ED UN Pò DI INFIAMMAZIONE
nei limiti di norma il fascio profondo del legamento tibio astragalico; il legamento tibio calcaneare mostra accentuazione di segnale con ridotta definibilità dei profili in un quadro compatibile con esiti distrattivi di grado moderato QUESTA è UNA LESIONE LEGAMENTOSA PIU' IMPORTANTE
si associa sottile imbibizione edematosa del cellulare lasso a questo livello.INFIAMMAZIONE
piccola raccolta fluida alla peroneo astragalica.
potrebbe essere utile il controllo ecografico per la valutazione evolutiva dei reperti sopra descritti.

IN DEFINITIVA MI PARE UNA CAVIGLIA CHE HA SUBITO UN TRAUMA SENZA LE ADEGUATE TERAPIE FISICHE E SENZA, COSA PIU' IMPORTANTE GLI ADEGUATI TEMPI DI RECUPERO. RIPOSO UN'ADEGUATA TERAPIA ANTINFIAMMATORIA E TERAPIA FISICA LA AIUTERANNO A MIGLIORARE IL DOLORE E LA FUNZIONALITà DELL'ARTICOLAZIONE
Dr. Francesco Lofrano

[#2] dopo  
Utente 167XXX

una terapia con ultrasuoni potrebbe essere utile?
avevo intenzione di acquistare un apparecchio apposito

[#3] dopo  
Dr. Francesco Lofrano

24% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Si, tuttavia gli ultrasuoni disponibili al pubblico non hanno la potenza e l'affidabilità delle aparecchiature per terapia fisica professionali. Per cui Le consiglio di rivolgersi ad un fisiatra oppure ad un medico esperto in riabilitazione che Le indicherà il percorso piu' idoneo.
Saluti
Dr. Francesco Lofrano