Utente 213XXX
Salve,sono un ragazzo di 22 anni; un paio di mesi fa ho subito una distorsione alla caviglia non eccessivamente forte giocando a calcetto! Non sono stato in ospedale nè da nessun dottore,semplicemente ho curato il gonfiore applicando il ghiaccio e stando a riposo per qualche giorno! Passato il gonfiore ho ripreso a muovermi e per lenire il dolore ho iniziato una cura antinfiammatoria! Ho ripreso a camminare regolarmente ma non a giocare,perchè il dolore c'è ancora..ora da qualche giorno ho iniziato un ciclo di ultrasuoni e di laserterapia cO2! Secondo voi risolverò in questo modo? Oppure avrei bisogno di qualche altra terapia? E se,come mi auguro,il dolore dovesse passare,posso riprendere l'attività sportiva senza problemi? O magari sarebbe il caso di prendere qualche precauzione per evitare spiacevoli sorprese? Vi ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
4% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
In genere la distorsione della caviglia, soprattutto se è presente gonfiore, dovrebbe essere immobilizzata ed evitato il carico per almeno 8-10 giorni (magari con una benda elasto-adesiva se il quadro clinico non è importante).
Camminandoci sopra si può cronicizzare il dolore e persistere una certa instabilità. Ma questo è un'ipotesi che dovrebbe essere verificata clinicamente da una visita specialistica che le consiglio di esguire.
Saluti
dr. Pasquale Bergamo
dr Pasquale Bergamo