Utente 267XXX
Salve,
sono un ragazzo della prov di Lecce. Esattamente un mese fa, durante una partita di calcetto ho subito una brutta distorsione alla caviglia sx.
Non riuscendo a sfiorare con il piede per terra, sono stato accompagnato al pronto soccorso dove non hanno trovato fratture; mi hanno così fasciato la caviglia e prescritto delle pastiglie per la circolazione.
Dopo 11gg ho tolto la fasciatura e ho iniziato a poggiare il piede per terra portando sempre una cavigliera. Presentavo comunque dolore e la caviglia era gonfia anche se in maniera ridotta rispetto ai primi giorni.
Oggi, a distanza di un mese riesco a camminare ma accuso comunque dei fastidi. In più, in prossimità del malleolo la caviglia è più gonfia, come in presenza di un versamento di liquido.
Quando guido, premendo la frizione sento un legamento o tendine non saprei in tensione che mi crea un leggero dolore (stringendo la cavigliera il dolore passa). Questo tendine o legamento passa proprio accanto al malleolo.
Il mio problema è che domenica 16 parto in Toscana e devo affrontare un viaggio di 900km. Ho un pò di paura nel caso ci fossero delle complicanze, anche se in autostrada la frizione si usa poco.
Voi cosa ne pensate?
Continuo comunque ad utilizzare cavigliere che mi tengono la caviglia ferma, provo a muovere la caviglia per sbloccarla un pò ed ho anche utilizzato per una settimana delle creme contro contusione e dolori a tendini/legamenti.
Vi ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Forse non Le serve più il consiglio , ma poichè nessuno Le ha risposto in questa area provi a ripostare anche in area ORTOPEDIA
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com