Utente 213XXX
Buongiorno a tutti,
ho un quesito che riguarda lo stato della mia spalla.
Sono 3 anni che pratico body building diciamo 4/5 volte a settimana e circa ad inizio maggio ho iniziato a sentire dolore alla spalla con determinati carichi in alcuni esercizi. Ho continuato ad allenarmi per circa due settimane ma il dolore durante l'allenamento si presentava sempre per poi sparire con il riposo.
Visto che il dolore , anche se non forte mi dava fastidio, ho deciso di farmi visitare da un ortopedico che mi ha detto di fare un risonanza con questo esito:
SONO STATI ESEGUITI TOMOGRAMMI ASSIALI SAGITTALI E CORONALI CON SEQUENZE
MULTIPLE.
CONSERVATO IL PIANO DI SCORRIMENTO SOTTOACROMIALE.
INIZIALE TENDINOPATIA DEGENERATIVA DEL SOVRASPINOSO MEGLIO EVIDENTE IN
CORRISPONDENZA DELL'AREA CRITICA.
CONSERVATA LA SFERICITà DELLA TESTA OMERALE.
LIVI SEGNI DI SINOVITE DELLA GUAINA DEL TENDINE DEL CAPOLUNGO DEL BICIPITE.
INDENNI I CERCINI GLENOIDI CARTILAGINEI.
NORMALE IL TENDINE DEL SOTTOSCAPOLARE.
EDEMA DELLA SPONGIOSA OSSEA A LIVELLO ACROMION CLAVEARE.

Dopo averla portato all'ortopedico mi ha prescritto due infiltrazioni di acido ialuronico (una ogni 7 giorni) e poi 10 tecar + 10 ionoforesi con orudis + 10 r.m.i semplice e complessa.
Ora sono quasi al termine della fisioterapia, ne mancano 2 che farò nei prossimi giorni.
La cosa che mi preoccupa è che se eseguo dei movimenti in cui per esempio simulo l'esericio per i pettorali (senza peso o bilancere) sento ancora un piccolo dolore alla spalla.
Sostanzialmente la domanda è questa, è possibile che la spalla non sia ancora guarita?
Sono passati due mesi da quando ho smesso di allenarmi in palestra + infiltrazioni + terapia.
Se non è guarita, è dovuto al fatto che la mia spalla è messa peggio di quel che sembra?
Grazie in anticipo a coloro che presteranno attenzione al mio messaggio

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Provi a ripostare in area ORTOPEDIA
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com