Utente 174XXX
Buonasera,
sono un ragazzo di 30 che pratica mountain bike per allanarmi allo sport che pratico a livello agonistico, il Motocross.
Il mese scorso, in seguito ad una caduta, nonostante indossassi tutori armati, ho riportato una lesione di 2° grado del collaterale interno del ginocchio.
Ho effettuato sedute di laser terapia e il dolore era passato.
Sfortunatamente, domenica scorsa ho avuto un altro infortunio allo stesso ginocchio.
Ora ho tutti i sintomi di una rottura del legamento ma non potrò avere conferma fino a quando non effettuaerò la RMN.
La mia domanda è la seguente:
condierando che è l'unico legamento vascolarizzato, se la risonanza dovesse confermare la rottura, quali probabilità avrei che il legamento possa cicatrizzarsi, riprendere la stabilità al ginocchio che avevo prima e, una volta tolto il dolore e gonfiore possa ritornare almeno ad allenarmi in bici?

Grazie anticipatamente
Codialmente

[#1] dopo  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
4% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Non so se sta parlando del legamento collaterale o del legamento crociato anteriore (quello vascolarizzato). Credo che la migliore risposta possa dargliela uno specialista dopo averla visitata attentamente. Saluti
dr Pasquale Bergamo