Utente 250XXX
buongiorno:
volevo chiedere informazione a proposito dell risultato di una RMN del mio ginocchio destro.
3 anni fa sono stato operato di un ciste meniscale esterno che dopo l'intervento non mi ha dato piu fastidio.
pocchi giorni fa mi si era gonfiato un poco il ginocchio e sentivo rigidita quando flesionavo piu di 90 gradi. devo dire che dolo non ho quasi mai avuto e non i riccordo nessuna caduta ne contorsione...

la risonanza dice:
Modesto versamento articolare.
Presente tenue area de edema spongioso midollare al condilo femorale interno.
Grossolani aspetti degenerativi al menisco esterno con interruzione della limitante tibiale e del muro meniscale.
nei limiti di norma i tendini ed i legamenti del ginocchio.
Presenti note di condropatia femoro-patellare.

mi ha fatto spaventare sopratutto la condropatia femorale e il sospeto de che sia questo il motivo per il quale si e generato il edema.
rispeto al menisco, penso che sia degenerativo perche ho avuto la operazione tre anni fa.
spero mi possa aiutare visto che sono uno sportivo agonistico e sono molto preoccupato
grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
4% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
L'esame descrive delle "note" di intressamento della cartilagine allla femoro-rotulea, quindi niente di importante credo. Comunque per comprendere bene l'origine dei suoi disturbi deve farsi visitare, magari dal chirurgo che l'ha già operata 3 anni fa. Un esame RM eseguito senza indicazioni cliniche non costituisce a mio giudizio un dogma diagnostico, pertanto, ripeto, i suoi problemi devono essere valutati da un approfondito esame clinico. Da queste pagine è impossibile darle qualsiasi consiglio: il ginocchio, per le sue componenti capsulari e legamentose, oltre alla porzione osteo-cartilaginea, è un'articolazione alquanto difficile da visitare: può immaginare darle consigli sul referto di un esame RMN......?
Saluti
dr Pasquale Bergamo