Utente 246XXX
Cari dottori, io ho avuto un pubalgia da gennaio, ma grazie alla tecarterapia sono migliorato sensibilmente; inoltre con il consenso dell'ortopedico che mi ha visitato , ho iniziato un lavoro di riabilitazione e rinforzo delle gamba affetta da pubalgia (la sinistra), la destra era completamente sana; dopo un pò la pubalgia alla gamba sinistra grazie agli esercizi riabilitativi che sto effettuando con l'aiuto di un esperto di pubalgia in palestra, è quasi scomparsa, non sento quasi più dolore; qualche giorno fa però ho sentito li stessi dolori che avevo avuto alla gamba sinistra quando avevo la pubalgia, però nell'inguine destro, mentre il sinistro ripeto era ed è quasi completamente guarito; potrebbe essere un altra pubalgia o un semplice stiramento? se fosse un altra pubalgia , dovrei aspettare nuovamente 8 mesi?

[#1] dopo  
Dr. Francesco Lofrano

24% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Egregio utente,
la pubalgia è spesso l'esito di una serie di cause che possono andare dallo squilibrio muscolare alla postura non corretta, solo per citare le piu' frequenti.
L'approccio deve essere multidisciplinare, comprende l'ortopedico nonchè il fisioterapista e per il riallenamento il laureato in
Scienze Motorie. A volte in alcuni casi una valutazione posturologica può essere di aiuto.

Saluti

Dr. Francesco Lofrano