Utente 272XXX
Buonasera sono un runner, dopo una corsa di 100km ho riportato un forte dolore con gonfiore al collo del piede.Ho fatto un ciclo di terapia detta mesoderm e naturalmente un mese circa di riposo. Dopo che ho ricominciato a corre sono passati 2 mesi e ho avvertito di nuovo lo stesso dolore.Ho fatto un ecografia e questa è la diagnosi:Lievi alterazioni entesopatiche alla inserzione degli estensori del tarso sul naso astragalico.Ma il dot che mi ha fatto l'eco ha detto che secondo lui si tratta di un versamento spugnoso di sangue all'interno del' osso( spero di aver ricordato bene), dovuto al continuo impatto sul terreno, in special modo durante la discesa. Ma per essere più chiaro mi ha consigliato una risonanza magnetica. Alla mia richista di eventuali cure mi ha risposto che la sola cura da fare è riposo lungo e di evitare discese. Considerando che corro regolarmente da 7 anni, che ho già partecipato a questo tipo di corse , avrei da porvi delle domande. Che tipo di patologia è? se è giusto fare una risonanza magnetica? e se nel caso quali cure ci sono? Capisco che non sia facile rispondermi ai mie quesiti, Vi ringrazio davvero per la Vostra cortese attenzione..Distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ricevendo risposte in questa area potrebbe riproporre la sua richiesta in area ORTOPEDIA
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com