Utente 224XXX
Salve, ho sentito parlare dell' efficacia delle pedane vibranti...

ma ho letto anche molto contro... vorrei mi sia chiarita la situazione.

ho 29 anni peso 100 kg , faccio una vita sedentaria a causa di lavoro sedentario.

sono sposata quindi ho doveri familiari oltre al lavoro, mi manca il tempo di effettuare attività fisica , cosa che ho fatto sempre sino ai 23/24 anni con buoni risultati e peso idoneo in base alla mia altezza ( 1,60 )

l'unica attività fisica che faccio sono le faccende domestiche

ho una cattiva alimentazione cosa che sto cercando di migliorare per il mio bene e anche perchè voglio avere un bambino e in queste condiizioni penso proprio che non sia il caso quindi voglio assolutamente perdere peso

calcolando che non ho tempo di fare attività fisica come si deve

acquistare una pedana vibrante verticale o basculante mi sarebbe di aiuto per 10 min al giorno ? ( ovviamente abbinata a corretta alimentazione )

purtroppo mi manca il tempo per effettuare attività fisica in orari congrui.

ho parecchia cellulite a materasso e il mio problema sono cosce, glutei e pancia.

potreste darmi un consiglio ?

grazie

[#1] dopo  
Dr. Giancarlo Rando

40% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
buongiorno,
le pedane vibratorie non sono tutte uguali e se non ci si riferisce a prodotti professionali , di qualità e ben collaudati si rischia di fare una spesa quasi inutile .
Inoltre , non credo che una pedana vibrante , per quanto di ottima qualità e di livello professionale , possa essere così utile per risolvere da sola i suoi problemi.
Se impiegata con un protocollo ben preciso e prescritto da un medico specialista , può al massimo essere un valido contributo in associazione ad altri provvedimenti più incisivi come l'attività fisica regolare e un adeguato programma nutrizionale personalizzato , anche questo prescritto da un medico specialista.
Rimanendo a disposizione per ulteriori eventuali chiarimenti le porgo cordiali saluti.
Dr. GIANCARLO RANDO
MEDICO DELLO SPORT, ANGIOLOGO, FISIATRA