Utente 302XXX
Salve, mi chiamo Giancarlo ho 22 anni, peso 71 chili e sono alto 1,76.
Circa due settimane fa, dopo due mesi e mezzo di inattività fisica causa foro retinico, ho disputato una partitella di calcio con amici. Durante uno scatto ho avvertito una fitta , credo, alla zona perineale che mi ha impedito di proseguire l' incontro di calcio. Nei 2-3 giorni successivi all' evento ho continuato ad avvertire un forte fastidio sopratutto durante alcuni movimenti con la gamba laterali. Il dolore è pian piano scemato, cammino senza particolari problemi, ma durante alcuni movimenti avverto ancora questo piccolo fastidio. Che cosa può essere? La fitta l' ho avvertita precisamente subito sotto i testicoli, ma in rete ho trovato poche informazioni riguardo a questo tipo di infortunio.

Ringrazio tutti anticipatamente per la cortese attenzione. Saluti, Giancarlo.

[#1] dopo  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
4% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Potrebbe trattarsi di una distrazione mio-tendinea. Un esame clinico eseguito da uno specialista (medico-sportivo - fisiatra - ortopedico) con il supporto di una eventuale ecografia potrebbe darle le risposte giuste e avviarla alla giusta terapia.
Segua il mio consiglio poichè queste patologie miotendinee sono subdole e tendono a recidivare sotto sforzo. Saluti
dr Pasquale Bergamo