Utente 273XXX
Salve, sono una ragazza di 26 anni, all'inizio della scorsa settimana ho avuto un crampo al polpaccio sinistro che al momento ho deciso di ignorare continuando a fare esercizio, il giorno dopo (lo scorso lunedi') mi sono svegliata con un dolore al polpaccio sinistro che non se ne e' piu' andato, la gamba non e' gonfia e non ci sono ematomi pero' mi da' dolore (simile a un crampo ma persistente) quando compio alcuni movimenti e a volte camminando.

In farmacia mi e' stato consigliato di applicare un gel all'arnica che ha migliorato la situazione, pero' ormai e' una settimana e sinceramente non so' cosa fare.

Oggi sono stata del mio dottore che mi ha dato degli antidolorifici e mi ha detto che devo fare gli ultrasuoni alla gamba visto che prendo la mini pillola e questa potrebbe aver provocato una trombosi. Purtroppo devo aspettare 2/3 settimane per gli ultrasuoni e la cosa mi sta preoccupando. La pillola la prendo ormai da 10 mesi e non ho avuto nessun effetto collaterale e la pressione sanguigna e' regolare.

[#1] dopo  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
4% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Salve. Secondo me dovrebbe consultare uno specialista che sicuramente le farà eseguire una ecografia muscolare dei muscoli della gamba (potrebbe non escludersi una lesione muscolare), magari completandola con un ecocolordoppler (per ascoltare anche quello che dice il suo medico curante).
Questo è il mio consiglio.
dr Pasquale Bergamo