Utente 364XXX
Buonasera, sono una ragazza di quasi 19 anni. Pratico da anni danza per una frequenza di 3 volte a settimana (a volte di più), per un totale di circa 5/6 ore settimanali. Due settimane fa dopo la lezione di danza mi si è presentato un forte dolore, pressoché non definibile in un punto preciso della gamba destra, localizzato però in particolare all'inizio di essa vicino al linguine e che tendeva ad irradiarsi lungo la coscia, tantoda non riuscire neanche più a camminare. Ho iniziato ad applicarmi delle pomate ogni giorni da quel momento ma ora come ora continuo a provare dolore in questo "punto" solo quando sollevo la gamba, la mantengo sollevata e nel momento in cui la devo riabbassare. E' come se la mia gamba cedesse dal dolore e la devo accompagnare per forza con le mani. Visto che questo tipo di movimento è fondamentale nella danza sono preoccupata che possa peggiorare nel futuro. Non so cosa possa essere e pensavo prima possibile di andare a farmi visitare dal mio medico di base.. premetto che ho pensato che poteva essere uno strappo o uno stiramento che me lo sto ancora portando appresso..premetto che facciamo sempre una "buona dose" di riscaldamento e stretching prima della lezione vera e propria. Sarei molto grata di ricevere qualche opinione riguardo a ciò scusandomi per la "grezza" terminologia usata per spiegare il problema. Cordiali Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ricevendo risposte in questa area Le consiglierei di ripostare ANCHE in area ORTOPEDIA.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com