Utente 316XXX
Salve mi chiamo Francesco. Ho 22 anni sono alto 1.81 per 67 chili. Fino a giugno dello scorso anno gioca o molto spesso a calcetto ma senza praticare attività sportiva. Dopo di che a luglio ho avuhto problemi di ansia che ancora oggi ho ma leggermente più lievi di quelli iniziali. Premetto che io amo il calcio e fare una partita per me é come il pane anche se in questo ultimo periodo ho delle sensazioni strane mentre gioco. Ho la sensazione di capogiri, di svenire, al minimo sforzo i miei battiti aumentano in maniera sconsiderata e quindi essendo anche ansioso mi vengono paure. Queste cose prima non le avevo mai e adesso comincio a preoccuparmi sapendo che ce di mezzo anche lo stato psicologico che mi blocca un po e mi mette ansia anche prima di giocare per paura che mi succeda qualcosa. É possibile che queste accelerazioni del battito e la sensazione di avere capogiri sia dato anche da qualcos'altro? Chiudo dicendo che prima delle partite mangio sempre qualcosa. Grazie in anticipo della risposta

[#1] dopo  
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo

24% attività
0% attualità
8% socialità
PERUGIA (PG)
CITTA' DELLA PIEVE (PG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
Salve, perché non fa un bel controllo cardiologico o una visita medico sportiva per escludere cause cardiache ai sintomi che avverte? Se dal punto di vista cardiologico è tutt ok si potrà tranquillizzare e decidere di ricorrere ad uno specialista per trattare l'ansia... cordiali saluti
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo