Utente 204XXX
buongiorno,

5 mesi fa ho sbattuto l'alluce sul gradino di un marciapiede, la lastra non evidenziò nulla, ma visto che dopo 4 mesi e mezzo continuava a persistere un certo fastidio in corrispondenza della testa del primo metatarso (dove poggia il piede, praticamente), ho fatto un'ecografia che evidenziava un "aspetto finemente disomogeneo e lieve incremento dell'ecogenicità a carico dell'inserzione distale del tendine flessore lungo del primo dito come da tenosinovite"

ho una visita ortopedica tra una settimana ma intanto quello che vorrei sapere è, 5 mesi sono ancora accettabili o c'è da preoccuparsi? il fastidio lo avverto più che altro camminando a piedi nudi in casa, e in maniera un po' sostenuta. Noto un qual certo miglioramento (fino a una decina di giorni fa provavo dolore stando in punta di piedi), ma mi sembra molto lento. Inoltre non riesco a capire se in questi casi di infiammazione cronica sia preferibile applicare ghiaccio o calore, e se vada fatto o meno esercizio fisico (intendo semplicemente camminare)

grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ricevendo risposte in questa area Le consiglio di ripostare anche in area ORTOPEDIA.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com