Utente 373XXX
Salve,
quasi 3 settimane fa giocando a pallavolo sono caduta sul piede di un'amica procurandomi una distorsione. Il giorno seguente mi sono recata da una fisioterapista che mi ha detto che si trattava di una distorsione di primo grado. Per 1 settimana non ho fatto nessuna attività fisica., ho tenuto il piede in scarico, applicato ghiaccio tre volte al giorno per 20 minuti e immersioni in acqua fredda e poi calda per 25-30 minuti. Dopo 4 giorni dall'infortunio comunque riuscivo giá a camminare senza troppi fastidi e la fisioterapista mi ha dato una tavoletta propriocettiva rettangolare per iniziare la riabilitazione. La settimana seguente ( la seconda settimana) sono tornata in palestra per fare esclusivamente esercizi di rinforzo, evitando quindi di saltare. Ora che sono nella terza settimana provo solo leggeri fastidi a muoverla verso l'esterno e ieri la fisioterapista mi ha fatto dei massaggi per sbloccarmela uh po'. Oggi ad allenamento., senza alcuna fasciatura ma dopo un buon riscaldamento, sono riuscita a saltare ( senza esagerare troppo).. e sia che durante che dopo l'attività sportiva non sentivo dolori. Secondo voi é possibile un recupero totale? È consigliabile utilizzare qualche cavigliera nelle prime partite Post infortunio? Se si, me ne consigliereste qualcuna? Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se non ricevesse risposte in questa area provi a ripostare anche in area ORTOPEDIA.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com