Utente 385XXX
Buongiorno a tutti. Avrei bisogno di un parere medico. Giocando a calcio ho colpito il terreno con il ginocchio sx flesso. Inizialmente a parte il forte dolore riuscivo a correre ma una volta finita la partita mettendomi in posizione eretta il dolore diventava insopportabile e solo da sdraiato si placava. Inoltre si era molto gonfiato esternamente. Sono andato al P.S. e mi hanno fatto rx che non ha dato segni di fratture, l'ortopedico ha riferito che non era presente versamento articolare e che alla digito-pressione era presente dolore a livello inserzionale del Q.F. con estensione mantenuta contro resistenza. Mi ha consigliato di fare una RMN nel caso il dolore non passasse. Ha applicato un bendaggio e OKI. Successivamente ho fatto RMN ma dal referto non è sembrato emergere nulla. Da non esperto mi sembra sia presente una borsite allego un immagine della RMN http://it.tinypic.com/r/27xo66g/9 Nonostante questo sono passati quasi 60 giorni dal trauma ma il ginocchio mi fa ancora male e se provo a fletterlo completamente (tallone contro natica) non riesco e provo un dolore molto intenso all'interno. Ho pensato che il dolore e la difficoltà a flettere potesse essere causata da una borsite del tendine del quadricipite perché la zona è rimasta gonfia, arrossata e calda. Inoltre ho notato la comparsa di un nodulo duro posizionato sul tendine del vasto laterale. Al tatto risulta leggermente dolorosa e si nota molto a gamba estesa mentre con il ginocchio a 90° non si nota. Potrebbe essere una cisti causata dal trauma? Grazie a tutti per eventuali risposte.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se non ricevesse risposte in questa area Le consiglierei di ripostare ANCHE in area ORTOPEDIA.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com