Utente 118XXX
Salve, sono un giovane di 30 anni e gioco spesso a calcio, qualche giorno fa ho fatto il prelievo.
Dai risultati è emerso altino il glucosio, ma mezzora prima ho mangiato dei biscotti, per il resto solo mpv a 11.5 quasi nei limiti, cosa puo essere? Devo preoccuparmi?

[#1] dopo  
Dr. Carlo De Michele

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
E' norma di solito ben conosciuta quella di fare prelievi ematici a digiuno. Pertanto è normale che dopo avere ingerito idrati di carbonio la glicemia salga. L'MPV indica il valore medio del volume piastrinico. Approfitto per ricordarle che un "numero" decontestualizzato non ha alcun significato, mentre un risultato di una analisi prescritta da un medico in funzione di un dubbio o di una ipotesi diagnostica è un valido aiuto per la formulazione di una diagnosi che comunque è il frutto di un ragionamento clinico
dr. Carlo de Michele
Medico Internista
Spec in Medicina dello Sport
Medicina Manuale Osteopatica

[#2] dopo  
Utente 118XXX

Mi scuso sul fatto di essere stato superficiale..
Salve dottori,
Le comunico le ultime analisi che ho fatto.

Sono un uomo di 35 anni.

RBC 5.26
Hgb 15.3
HCT 45 punto 8
MCV 87. 1
MCHC 33.4
WBC 6.75
Neut 3.97
LYMPH 2.03
Mono 0.47
Eo 0.26
Baso 0.02
Neut 58. 7
LYMPH 30.1
Mono 7.0
E ho 3.9
PLT 147 meno sballato
PDW
MPV 11.5 più sballato
Glucosio 124
Urea 39
Creatinina 0.90
Acido urico 7.0
Proteine totali 7.1
Trigliceridi 160
Colesterolo totale 180
Transaminasi
Glutammico ossalacetica got-ast 18
Glutammico piruvica GPT ALT 30
Ferro 77
TPHA negativo
HBS AG negativo
HIV Combi negativo
HBV DNA qualitativo negativo
HIV _1 RNA qualitativo negativo
HCV RNA qualitativo negativo .
L'unica notte che mi viene in mente di ricordarvi è che quando ho fatto le analisi ero sotto cura di antistaminici e mi usciva spesso sangue dal naso dovuto al fatto che con l'allergia mi soffiavo spesso il naso, vi chiedo dunque se devo preoccuparmi o quale consiglio mi date grazie mille buon lavoro.

[#3] dopo  
Dr. Carlo De Michele

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Come le ho accennato gli esami non indicano nulla di preoccupante ma al di fuori di una valutazione clinica che può fare solo il medico che la prende in cura non può essere emesso alcun giudizio clinico
dr. Carlo de Michele
Medico Internista
Spec in Medicina dello Sport
Medicina Manuale Osteopatica

[#4] dopo  
Utente 118XXX

Grazie per la disponibilità,
Plt ed mtv possono essere alterati dal fatto che ho sempre traccie di sangue nelle urine dovute a renella?
È una mia semplice intuizione da ignorante.