Utente 421XXX
Salve vorrei un opinione riguardo a ciò che vi illustrerò qui di seguito, grazie in anticipo. Faccio equitazione non agonistico da quando avevo 6 anni e ora che ne ho 24 mi sono comparsi dei sintomi che prima non avevo mai avuto. Premetto che non ho mai fatto visite cardiologiche da medici dello sport; questo perché non è richiesto dalla scuola che frequento ed è necessario solo il certificato del medico di base, che ho sempre ottenuto. A riposo ho FC 45 bpm e PA 120/70. Nell'ultimo anno sento come se il cuore si fermasse, perdesse un colpo per poi riprendere a battere regolarmente; mi sembra che queste siano extrasistoli. Esse mi si presentano sia a riposo che sotto sforzo spesso in successione rapida. Ho notato, inoltre, un altro tipo di aritmia; in pratica se metto la mano sul petto sento il cuore che vibra per diversi secondi. In questo momento mentre vi sto scrivendo continuo a sentire battiti normali(tu) e mancati (tum): tu tu tum tu tum tum tum tu tu tum tu tum tum tum tu tu tu .... Inoltre noto che l'intervallo di accoppiamento delle extrasistoli è variabile; alcune volte sento che la pausa è lunghissima mentre altre volte e brevissima.
cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Quelle che lei descrive sono tipicamente extrasistoli, le quali possono essere di molti tipi.
Per uno studio più' approfondito esegua un Holter delle 24 ore ed un ecocolordoppler cardiaco.
Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza