Utente 426XXX
Buongiorno a tutti,

per circa un anno ho praticato muay thai a ritmi piuttosto intensi. Dopo essermi fermato a causa di un trauma al ginocchio, stando a riposo ho cominciato a sviluppare dei forti dolori ai polsi. Come scritto in altre richieste, dal momento che sono celiaco e che avevo un valore di anticorpi antinucleo positivo sono stato indirizzato ad un reumatologo. Appurato che non si trattasse di un problema reumatologico, dopo aver consultato diverse professioni mediche (un fisiatra, un ortopedico), i quali non mi hanno prescritto particolari terapie, ed essermi fatto manipolare da un fisioterapista, senza ottenere diagnosi specifiche. Tutte le persone che mi hanno visto hanno minimizzato suggerendomi di provare a praticare (a me personalmente sembrava impossibile). Dopo mesi sono finalmente riuscito a strappare (è la parola giusta!) le impegnative per l'ecografie al medico le quali hanno evidenziato i segni di una sinovite in esiti ed un'ispessimento della guaina tendinea (ad entrambi i polsi, uno, quello più doloroso, dove è più marcata).

A questo punto mi sono stati prescritti gli ultrasuoni che attualmente sto seguendo (sono a quota 6 sedute) e che penso di continuare. Attualmente non ho avuto grandissimi benefici (ma qualcosa si), oggi ho voluto provare a fare una flessione, provo sicuramente meno dolore ma ho l'impressione che i polsi siano come diversi, meno stabili e sempre doloranti. Quello che mi chiedo un po' angosciosamente è se a questo punto non possa fare più nulla (così da profano dubito che gli ultrasuoni o qualsiasi trattamento conservativo possano fare rientrare un tessuto ispessito). Quindi cosa dovrei fare? Rivolgermi ad un medico dello sport? Un fisiatra?

Mi piacerebbe avere qualche consiglio perché fin'ora perché attualmente questa condizione mi ha demoralizzato molto. In un colpo solo non ho più praticato muay thai (molto liberatorio psicologicamente per me), non ho più arrampicato e non ho più suonato la batteria.
Si può tornare come prima seguendo qualche protocollo riabilitativo o devo rassegnarmi?

Grazie a tutti per il vostro tempo e comprensione

Edmond

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le consiglierei di ripostare anche in area ORTOPEDIA

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com