Utente 709XXX

Gent.mo Dottore, essendo ingrassata di 10 kg nell'ultimo anno, mi sono rivolta ad un noto dietologo della mia città per dimagrire. Mi ha anche detto di fare del moto. Considerando che non ho tempo per andare in palestra, ho acquistato un tapis roulant elettrico per fare del movimento. Però soffro di lieve gonartrosi ad entrambe le ginocchia.

Per sapere quindi come devo allenarmi, un personal trainer mi ha detto che devo andare piano (in pratica camminare) per circa 40 minuti ogni giorno (chiaramente iniziando con 10) senza mettere pendenza.

E' giusto che io faccia così? Vorrei maggiori delucidazioni da lei che è un medico sportivo. Ho 40 anni, 1.52x 57kg.

Mi dice lei a che velocità devo andare per dimagrire e la pendenza da usare, senza forzare il ginocchio e soprattutto vorrei sapere, posso usarlo ogni giorno e per quanti minuti?

Grazie della sua eventuale gentile risposta.

[#1]  
Dr. Francesco Chiaravalloti

24% attività
0% attualità
8% socialità
BASTIA UMBRA (PG)
ASSISI (PG)
OTRICOLI (TR)
TREVI (PG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
la lieve gonalgia da iniziale artrosi potrebbe essere trattata con delle ortesi plantari che devono essere confezionate in una officina ortopedica su prescrizione medica.
L'attivita deambulatoria sul tapis roulant come tutte le attività sotto carico forse non è la più indicata, le consiglierei la ciclette da effettuare con graduale aumento del tempo e a resistenza bassa e costante da utilizzare con la sella alta proprio per non forzare l'escursione del ginocchio in flessione.
Dr. Francesco Chiaravalloti

[#2] dopo  
Utente 709XXX

Grazie Dottore. Cercherò di seguire i suoi consigli.

[#3]  
Dr. Francesco Chiaravalloti

24% attività
0% attualità
8% socialità
BASTIA UMBRA (PG)
ASSISI (PG)
OTRICOLI (TR)
TREVI (PG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Ci faccia sapere!
Dr. Francesco Chiaravalloti

[#4] dopo  
Utente 709XXX

Certo Dottore. Le farò sapere. Anke se una cosa non comprendo: un suo collega ortopedico (peraltro molto conosciuto in Bari!), mi ha consigliato il tapis roulant, dicendo che è positivo se usato come normale "camminata" e non corsa. Anzi, mi ha detto che, per la gonartrosi (peraltro lieve) il camminare porta benefici e anche con un tapis ruolant va bene, purchè, ripeto, senza correre ma usandolo per fare semplice attività aerobica, semplicemente camminando. A volte questi pareri discordanti mi mandano in confusione: è in casi come questi che avrei preferito conseguire una laurea in medicina anzichè in lingue! Ovviamente scherzo, ma la cosa mi spiazza davvero, considerando anche l'accertata bravura di questo Suo collega nella mia città.

[#5]  
Dr. Francesco Chiaravalloti

24% attività
0% attualità
8% socialità
BASTIA UMBRA (PG)
ASSISI (PG)
OTRICOLI (TR)
TREVI (PG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Non era un consiglio volto a contraddirne altri già forniti. In generale la camminata soprattutto sulle scale o su terreni in pendenza evoca un aumento della gonalgia. Lei provi entrambe le attività, la camminata in piano sul tapis roulant e la cyclette entrambe per il primo periodo per brevi tempi mantenendo l'eventuale insorgenza del dolore al ginocchio come limite e valuti l'attività più congrua alle sue esigenze.
Distinti Saluti
Dr. Francesco Chiaravalloti

[#6] dopo  
Utente 709XXX

Dottore, non volevo essere provocatoria, ma solo fare un'osservazione in merito alle incongruenze che spesso si vengono a creare quando si chiedono consigli a diversi professionisti. Avendo la possibilità di eseguire entrambe gli esercizi, seguirò sia il Suo che quello del Suo collega e vedrò cosa sarà meglio per me. In ogni caso La ringrazio per la Sua gentilezza che fa contraddistinguere da tempo la correttezza di questo sito. Un cordialissimo saluto e Le rinnovo gli auguri pr un buon 2009.

[#7]  
Dr. Francesco Chiaravalloti

24% attività
0% attualità
8% socialità
BASTIA UMBRA (PG)
ASSISI (PG)
OTRICOLI (TR)
TREVI (PG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Effettivamente ha ragione, spesso capita di ascoltare consigli diversi riguardo ad aspetti marginali relativi alla migliore attività fisica da svolgere quando si hanno problemi scheletrici ed articolari.
Ricambio gli auguri per un proficuo 2009
Dr. Francesco Chiaravalloti